Contabilità e reporting direzionale (2002/2003)

Corso disattivato

Orario lezioni

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso, dopo aver ricondotto ad una visione di insieme le conoscenze acquisite attraverso gli studi di economia e di ragioneria svolti nel primo biennio, sviluppa ulteriori approfondimenti sugli strumenti, sulle modalità di redazione e sull’utilizzazione del reporting per l’Alta direzione.

Programma

1. La direzione dell’impresa e la contabilità per l’Alta direzione.
1.1. I modelli di direzione ed i processi aziendali
1.2. Le nuove tendenze nella contabilità direzionale
1.3. Gli strumenti di contabilità direzionale
1.4. Il processo di rilevazione, elaborazione, rappresentazione e comunicazione delle informazioni per l’Alta direzione aziendale
2. Gli strumenti di contabilità per l’Alta direzione
2.1. Gli oggetti di rilevazione
2.2. Il sistema informativo e gli strumenti contabili
2.3. I costi
2.4. L’analisi di bilancio
2.5. La break even analysis e le leve aziendali
2.6. La contabilità analitica
2.7. Il budget d’esercizio
2.8. La variance analysis
2.9. Gli indicatori di performance
3. Il sistema di reporting
3.1 Il rapporto informativo generale
3.2 Il rapporto di andamento economico e finanziario
3.3 Il rapporto di controllo di gestione

Libri di testo
G. BRUNI, Contabilità per l’Alta direzione, Etas, Milano, 1999, paragrafi: 1.1.1, 1.1.2, 1.1.3, 1.1.4, 1.1.4, 2.1.3, 2.1.4, 2.2.1, 2.2.2, 2.2.3, 3.1.1, 3.1.2, 3.1.3;
P. ROFFIA, Strumenti di pianificazione, controllo e reporting direzionale, Giappichelli, Torino, 2001, capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.

Materiale didattico

Documenti