Teoria e tecnica della qualità I (2003/2004)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di sviluppare una serie di argomenti tematici nel cui ambito vengono trattate e discusse le profonde modificazioni che la progressiva diffusione della cultura della qualità sta imponendo a livello produttivo, organizzativo, gestionale. Il contenuto del corso comprende la presentazione delle metodologie per la assicurazione della qualità dei prodotti/servizi, con riferimento specifico ai rapporti fra qualità, affidabilità, normazione tecnica e certificazione. Il corso di Teoria e tecnica della Qualità si integra con i contenuti proposti in Tecnologia dei cicli produttivi, in Tecnologia ed economia delle fonti di energia e in altri corsi dell'area aziendale, economica e quantitativa.

Programma

Le metodologie per la qualità nella produzione industriale e nella erogazione di servizi.
1. Evoluzione dell'orizzonte della qualità e relative metodologie: dal controllo-collaudo sul prodotto alla gestione integrata della qualità. Le scuole di pensiero più significative. Qualità, affidabilità e innovazione.
2. I rapporti fra qualità e normazione. Il glossario tecnico. Gli enti di normazione internazionali, europei e nazionali. Le strategie comunitarie in tema di armonizzazione tecnica e normalizzazione. Le barriere tecniche alla libera circolazione delle merci e la strategia del nuovo approccio. Le regole obbligatorie e le norme consensuali. L'attività di normazione europea.
3. La gestione e la certificazione dei sistemi qualità aziendali. Standard di qualità e valutazione di conformità dei prodotti/servizi. Attuazione e gestione operativa del sistema qualità nelle aziende di produzione di beni e di erogazione di servizi. Le norme della serie ISO 9000 nella versione Vision 2000. La certificazione dei sistemi qualità aziendali. La valutazione dei costi della qualità. Il Sistema Europeo e il Sistema Nazionale di Certificazione.
4. La politica europea della qualità per i prodotti industriali. La procedura di informazione nel settore delle norme e delle regolamentazioni tecniche. Gli strumenti della qualità per i prodotti industriali. L'approccio modulare alle certificazioni di conformità. Le direttive di armonizzazione nel settore industriale. La normativa tecnica e le strategie delle imprese.
5. La politica europea della qualità per i prodotti alimentari. I requisiti della qualità per i prodotti alimentari. Gli strumenti della qualità per i prodotti alimentari. Le direttive di armonizzazione nel settore alimentare. Gli standard di qualità e le strategie delle imprese agro-industriali.

Libri di testo (consigliati per approfondimenti)
- AA.VV., Normazione, certificazione, qualità. Le regole, le strutture, DINTEC, Roma. 1997.
- MATTANA G., Qualità. Affidabilità. Certificazione, Milano, FrancoAngeli, 1997.
- NEGRI L., La qualità nella società dei servizi, Nuovo Studio Tecna, 1997.
- BAU' C., MERICO A., Quanto costa la qualità, Milano, Il Sole 24 Ore Pirola, 1996.
- PERI C., Qualità: concetti e metodi, Milano, FrancoAngeli, 1994.
- UNI, Conoscere le ISO-9000:2000. Cosa cambia per le piccole medie imprese, Milano 2001.
- ACCADEMIA DEI GEORGOFILI, Qualità e certificazione dei sistemi e dei prodotti agro-alimentari, Firenze, 1996.

Avvertenze
Durante il corso saranno distribuite Dispense a cura del Docente. Essendo una parte del corso svolta su temi sperimentali si consiglia la frequenza.