Storia delle imprese (2003/2004)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00508
Docente
Sergio Noto
Coordinatore
Sergio Noto
crediti
4
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
non ancora assegnato

Obiettivi formativi

Il corso si propone, a completamento di quanto già impartito negli altri insegnamenti storico-economici, di offrire una lettura critica degli avvenimenti economici italiani dal 1945 al 1992, con particolare attenzione all’evoluzione della struttura della grande impresa, pubblica e privata. Il corso conta di contribuire a fornire quelle conoscenze storiche preliminari alla comprensione di dinamiche oggetto di studio in altre discipline aziendalistiche ed economiche e ad offrire, nel contempo, punti di riferimento fondamentali per potersi orientare nel vasto panorama dell’imprenditoria italiana

Programma

Metodologia
Il corso offre preliminarmente alcune chiavi di lettura dell’evoluzione dell’impresa in Italia, ma si propone altresì di mettere a contatto gli studenti con le fonti dell’informazione economica in Italia, con riferimento ai fatti del recente passato, per stimolarne una comprensione critica valida anche per gli avvenimenti dell’oggi.

Descrizione
Il corso approfondirà in particolare i seguenti temi: il piano Marshall e la ricostruzione; la politica economica De Gasperi – Einaudi e la scelta dell’economia di mercato; il decollo della siderurgia italiana; le caratteristiche del boom economico; Candy, Ignis, Zanussi etc. e lo sviluppo dell’industria degli elettrodomestici in Italia; l’export in una fase espansiva; l’industria pubblica e la politica: Enrico Mattei e l’AGIP; FIAT e Montedison, la situazione della grande industria privata; il ruolo della piccola e media industria tra gli anni ’50 e ’60; la nazionalizzazione dell’industria elettrica; la crescita del costo del lavoro e il passaggio dalla stagnazione alla recessione fino ai problemi dell’inflazione; gli effetti dell’Europa sulle imprese italiane; la Fiat da Ghidella e Romiti; la chimica italiana dalla fusione ENI-Montedison alla famiglia Ferruzzi; lo sviluppo delle imprese di telecomunicazioni dalle società regionali alla Telecom; Mediobanca e il ruolo della finanza nel dopoguerra italiano

Bibliografia
GRAZIANI A., Lo sviluppo economico italiano, Torino, Bollati Boringhieri 1999
(N.B. Il testo indicato va preparato integralmente solo dagli studenti non frequentanti; i frequentanti sosterranno l’esame con gli appunti delle lezioni e un paper svolto sulla pubblicistica italiana dell’epoca, che concorderanno con il docente)