Economia e gestione dell'innovazione (2007/2008)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00390
Crediti
5
Coordinatore
Alessandro Garofalo
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Lezione 4 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 2° sem lez Alessandro Garofalo
Esercitazione 1 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 2° sem lez Chiara Rossato

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare i percorsi innovativi dell’impresa, anche con riferimento alla dimensione medio-piccola che tipicamente caratterizza il sistema produttivo italiano. In quest’ambito, particolare attenzione viene rivolta allo studio dell’innovazione di prodotto.

Programma

- Sulla natura e sul significato di innovazione
- Innovazione di prodotto, di processo e organizzativa
- Innovazione di prodotto e vantaggio competitivo
- Il processo di sviluppo di nuovi prodotti
- Innovazione e tempo: tecniche per ridurre il time to market
- Innovazione continua di prodotto e problematiche etiche
- I brevetti e il loro utilizzo a fini competitivi
- Innovazione e creatività: tecniche per lo sviluppo della creatività
- Le vie di innovazione tra piccola e grande impresa
- Rapporti tra piccole e medie imprese e innovazione
- Gli strumenti a sostegno dell’innovazione nella piccola e media impresa


Libri di testo

Per gli studenti frequentanti il materiale di studio è costituito dagli appunti e dal materiale che verrà distribuito e indicato in aula.
Gli studenti non frequentanti potranno preparare l’esame sul seguente testo:
Schilling Melissa A., Gestione dell’innovazione, Mc-Graw-Hill, Milano, 2005.


Modalità di svolgimento delle lezioni

Le lezioni prevedono il ricorso a lavori di gruppo di tipo seminariale, la discussione di casi aziendali e in generale forme di didattica attiva con la partecipazione di studiosi, imprenditori ed esperti in qualità di testimoni privilegiati.

Modalità d'esame

L’esame verrà svolto mediante una prova scritta con domande aperte integrata da un colloquio orale successivo al superamento della prima.