Economia e tecnica della comunicazione interna e delle relazioni pubbliche (2008/2009)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00530
Crediti
10
Coordinatore
Claudio Baccarani
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
1 - lezione 4 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE Secondo semestre Claudio Baccarani
2 - lezione 2 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE Secondo semestre Paola Castellani
3 - lezione 2 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE Secondo semestre Chiara Rossato
4 - lezione 2 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE Secondo semestre Giuseppe Pernigo

Obiettivi formativi

Inquadrare la comunicazione nell’ambito del processo decisionale dell’impresa, analizzandone le diverse tecniche e gli ostacoli che si frappongono a un efficace trasferimento di conoscenza all’interno e all’esterno dell’azienda.

Programma

- La comunicazione come risorsa a sostegno del processo decisionale e dell’azione
- La necessità di cambiare
- L’ascolto a fondamento della comunicazione
- La comunicazione verbale, paraverbale e non verbale
- L’arte di comunicare tacendo
- Il potere di comunicazione del sorriso
- La comunicazione scritta
- Il public speaking
- Progettazione, organizzazione e gestione di riunioni e gruppi di lavoro
- Le convention e i meeting aziendali
- Le procedure operative
- L’uso e l’abuso del telefono
- Tecnologie innovative: l’intranet aziendale
- La teleconferenza
- La comunicazione organizzativa
- Mutamenti ambientali ed evoluzione dei rapporti con gli stakeholder
- Il ruolo delle relazioni pubbliche nell’evoluzione degli orientamenti d’impresa
- Sul concetto di relazioni pubbliche e sul rapporto con il marketing
- Relazioni pubbliche e reputazione d’impresa
- Gli strumenti delle relazioni pubbliche
- L’organizzazione ed il lavoro dell’ufficio stampa
- Gli spot istituzionali
- L’organizzazione di eventi
- La comunicazione sociale: cause related marketing e bilancio sociale
- La comunicazione nel sito web
- Gli ostacoli alla comunicazione: la difesa del potere, la paura, il disorientamento
- L’etica della comunicazione


Libri di testo

Per coloro che hanno frequentato il corso occorre studiare gli appunti e il materiale distribuito in aula.
Per i non frequentanti sarà necessario preparare:
a. il testo Passerini Walter, Tomatis Alfred A., Management dell’ascolto. Tutto ciò che le persone e le organizzazioni devono sapere prima di comunicare e per comunicare meglio, Franco Angeli, Milano, 2007;
b. il testo Luecke Richard, Comunicare in azienda, Harvard Business Essentials, Etas, Milano, 2003;
c. la dispensa disponibile presso le copisterie La Rapida e CUSL Il Sentiero.


Modalità di svolgimento delle lezioni

Le lezioni prevedono il ricorso a lavori di gruppo di tipo seminariale e in generale a forme di didattica attiva con la partecipazione di studiosi, imprenditori ed esperti in qualità di testimoni privilegiati.

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta con domande aperte, volta a valutare le conoscenze di base e in un colloquio successivo al superamento della prima, volto ad accertare la capacità di analisi critica del candidato.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

Statistiche esiti
Esiti Esami Esiti Percentuali Media voti Deviazione Standard
Positivi 64.66% 26 3
Respinti 9.77%
Assenti 21.80%
Ritirati 2.25%
Annullati 1.50%
Distribuzione degli esiti positivi
18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 30 e Lode
6.9% 1.1% 2.3% 4.6% 1.1% 2.3% 11.6% 16.2% 9.3% 8.1% 13.9% 2.3% 10.4% 9.3%

Valori relativi all'AA 2008/2009 calcolati su un totale di 133 iscritti. I valori in percentuale sono arrotondati al numero intero più vicino.