Abilità informatiche di base (2009/2010)

Codice insegnamento
4S00387
Docente
Nicola Bombieri
Coordinatore
Nicola Bombieri
crediti
2
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
- - -
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
primo semestre dal 1-ott-2009 al 19-dic-2009.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso fornisce le conoscenze di base degli aspetti teorici e pratici dell'informatica. Esso si divide quindi in due parti:

La parte teorica consiste in un corso di 16 ore che viene fornito in autunno (I semestre) e in primavera (II semestre). La frequenza è facoltativa ma consigliata. Chi non frequenta è invitato a procurarsi gli appunti delle lezioni tramite qualche collega ed approfondire il materiale con il libro di testo di riferimento.

La parte pratica consiste in un corso di 24 ore e si svolge nei laboratori informatici del Polo Zanotto con corsi che vengono attivati durante tutto l'anno, seguiti da un esame.

Programma

Per l'orario del corso di Abilità informatiche di base (sede di Verona), si rimanda al sito di Presidenza:
http://presidenza.economia.univr.it

Parte teorica:

introduzione all'informatica
la soluzione di un problema: analisi, descrizione, esecuzione
problemi, algoritmi, azioni elementari, sottoproblemi, strutture di controllo
istruzioni, sintassi, semantica
dati elementari: interi, caratteri, booleani, stringhe
dati strutturati: record e vettori (o array)
diagrammi di flusso, sottoprogrammi
condizioni per l'esistenza di informazione
la codifica dell'informazione
trasmissione su un canale, rumore, rilevazione dell'errore con un codice ridondante
architettura di un calcolatore
unità di elaborazione centrale, bus dati e indirizzi
unità di controllo, unità aritmetico-logica, registri
legge di Moore, pipeline e multiprocessori
la memoria centrale o elettronica, la memoria di massa o magnetica
dischi rigidi: cilindri, tracce e settori, floppy disk, nastri, dischi ottici (CD-ROM)
dispositivi di ingresso/uscita
reti di calcolatori, rete client-server
il sistema operativo: sue funzioni: gestione delle risorse e virtualizzazione delle risorse
il software applicativo e il sistema operativo
la gestione del processore: multiprogrammazione, programmi e processi
condivisione del tempo fra processi, stato di un processo: attivo, pronto, in attesa
la gestione della memoria, swapping e paginazione
la gestione delle periferiche, driver, plug & play, spooling
file system, file e directory o folder
la gestione delle interfacce: shell e interfacce grafiche
comunicazione: visione a livelli di astrazione
protocollo internet: TCP/IP
risoluzione degli indirizzi: DNS
le applicazioni, interfaccia utente, logica applicativa e gestione dei dati
filtri e condivisione dei dati, compressione dei dati
scambio sicuro di dati: crittografia
sicurezza in internet, virus, spam.

Parte pratica:

utilizzo del sistema operativo
elaborazione testi
foglio elettronico
posta elettronica

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Sciuto, Buonanno, Mari Introduzione ai sistemi informatici 4/ed McGraw-Hill 2008 9788838664311

Modalità d'esame

La parte teorica viene verificata con un test a crocette di 24 domande. Ogni domanda ha una sola risposta corretta. La soglia per superare l'esame è di 16 domande corrette. Risposte non date o errate valgono zero. L'iscrizione all'esame è obbligatoria nelle settimane che precedono l'esame stesso. Senza tale iscrizione non è possibile svolgere l'esame, senza alcuna eccezione.

-) Agli studenti del corso di Laurea triennale del nuovo ordinamento (ex DM 270/2004), il superamento del test della parte teorica dà l'idoneità ai "Saperi minimi di tipo informatico". La prova NON assegna CFU, ma è necessario superarla per potersi iscrivere al II anno di corso.

-) Agli studenti dei corsi di laurea dei vecchi ordinamenti, il superamento del test della parte teorica dà diritto a 2 CFU, che verranno registrati automaticamente.

L'esame della parte pratica è un test al calcolatore che segue i corsi tenuti al Polo Zanotto. Visto l'alto numero di studenti, si consiglia di prendere contatto con i suddetti laboratori con buon anticipo rispetto alla data desiderata per l'esame.

-) Per gli studenti del corso di Laurea triennale del nuovo ordinamento (ex DM 270/2004), il superamento della prova finale della parte pratica (24 ore di laboratorio) dà diritto a 2 CFU ed è obbligatoria come previsto dal piano didattico del Corso di Laurea.

-) Per gli studenti dei corsi di laurea dei vecchi ordinamenti, la parte pratica (Ulteriori Abilità informatiche di Base) è facoltativa e dà diritto a 2 CFU di tipo F o D tramite esplicita richiesta dello studente alla sua Facoltà. Chi fosse in possesso dell'ecdl completa (7 moduli su 7) può evitare di fare l'esame e si trova i crediti automaticamente riconosciuti, a seguito però di esplicita richiesta alla segreteria.

Statistiche per i requisiti di trasparenza (Attuazione Art. 2 del D.M. 31/10/2007, n. 544)

I dati relativi all'AA 2009/2010 non sono ancora disponibili