Economia degli intermediari finanziari (2012/2013)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00429
Docenti
Roberto Bottiglia, Flavio Pichler
Coordinatore
Roberto Bottiglia
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/11 - ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
primo semestre dal 24-set-2012 al 21-dic-2012.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il Corso si configura come insegnamento di base volto a fornire il quadro di riferimento per tutte le tematiche attinenti all’intermediazione finanziaria. A tal fine il Corso ha per oggetto l’analisi degli strumenti finanziari e del sistema finanziario, con particolare riferimento ai modelli esplicativi delle funzioni svolte dagli intermediari e dai mercati finanziari.

Programma

1.Il Sistema Finanziario: struttura e funzioni.
2.La struttura finanziaria dell’economia. I saldi finanziari ed il trasferimento delle risorse finanziarie.
3.Le principali tipologie di strumenti finanziari: aspetti definitori ed elementi di valutazione.
3.1 Gli strumenti finanziari a reddito fisso.
3.2 Gli strumenti finanziari a reddito variabile e ibridi.
3.3 Gli strumenti finanziari derivati.
4.I mercati finanziari: definizione, classificazioni, forme organizzative e modalità operative.
5.Gli intermediari finanziari.
5.1 L’intermediazione mobiliare. I servizi di investimento e la gestione collettiva del risparmio.
5.2 L’intermediazione creditizia. La banca, le operazioni bancarie e gli altri intermediari creditizi.
5.3 L’intermediazione assicurativa e i fondi pensione.
6.Regolamentazione, vigilanza e politiche di controllo sul sistema finanziario.
7.La moneta e il sistema dei pagamenti.
8.La politica monetaria.


Libri di testo
Parte I del Volume Create "Economia degli Intermediari Finanziari e Analisi e Copertura Fabbisogni Finanziari", McGraw-Hill, Milano, 2012 (ISBN: 9781121589919)
Ad esclusione delle pagine 157-188 (paragrafo 7.2 Gli strumenti dell'intermediazione creditizia) e delle pagine 233-239 (paragrafo 8.3.4 I servizi di cartolarizzazione)


AVVISO
Si comunica che, a causa della presenza di sovrapposizioni tra i programmi, gli studenti del CdL in “Economia e commercio” non potranno inserire nel Piano di studi come attività formativa a scelta l'esame di “Economia degli intermediari finanziari”

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma scritta, con eventuale integrazione orale a discrezione della Commissione.