Governance e informativa finanziaria di gruppo (2014/2015)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)



Codice insegnamento
4S003449
Crediti
6
Coordinatore
Andrea Lionzo
Settore disciplinare
SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
lezione 1 5 Secondo semestre Andrea Lionzo
lezione 2 1 Secondo semestre Francesca Rossignoli

Obiettivi formativi

Il corso si propone il duplice obiettivo di sviluppare la capacità di comprensione e analisi dei mec-canismi di governo dei gruppi e di fornire una base avanzata di conoscenze sulle problematiche concernenti l’informativa finanziaria di gruppo.
In tal senso viene dato anzitutto rilievo ai processi e alle condizioni della genesi dei gruppi e alla configurazione dell’assetto di governance degli stes-si. Il corso si focalizza poi sulle tecniche di redazione del bilancio consolidato, oltre che sul poten-ziale informativo che lo stesso offre ai fini dell’interpretazione delle performance economico-finanziarie di gruppo.

Programma

Programma
1. Genesi e governance dei gruppi aziendali
1.1. I processi di formazione dei gruppi – 1.2. I fattori stimolanti la genesi dei gruppi – 1.3. Una tipologia di gruppi aziendali – 1.4. L’assetto di governo dei gruppi: relazioni tra proprietà e dire-zione e ruolo delle minoranze – 1.5. Il contrasto di interessi nella gestione di gruppo – 1.6. Il problema dei prezzi di trasferimento nelle transazioni interne – 1.7. Governo societario e gover-no dei gruppi – 1.8. Governo dei gruppi e sistema di controllo interno.

2. I fondamenti metodologici del bilancio consolidato
2.1. Introduzione al bilancio consolidato – 2.2. La logica di integrazione dei bilanci delle unità di gruppo – 2.3. Le “teorie di gruppo” e i metodi di consolidamento – 2.4. Fonti normative: il bilan-cio consolidato in Italia – 2.5. Misurazione del capitale e del reddito di gruppo – 2.6. Origine e analisi delle differenze di consolidamento – 2.7. Le rettifiche di consolidamento.

3. Logica e tecnica di costruzione del bilancio consolidato secondo il codice civile e secondo i prin-cipi contabili internazionali.
3.1. I soggetti tenuti alla redazione del bilancio consolidato – 3.2. L’area di consolidamento – 3.3. Gli assestamenti propedeutici alle operazioni di consolidamento – 3.4. La valutazione delle partecipazioni non consolidate – 3.5. L’assestamento delle partecipazioni consolidate e il tratta-mento delle differenze di consolidamento – 3.6. Le rettifiche delle operazioni infragruppo e il lo-ro impatto sul reddito e sul capitale di gruppo.

4. Argomenti avanzati di bilancio consolidato.
4.1. Business combinations, purchase price allocation e bilancio consolidato – 4.2. Step up ac-quisition – 4.3. Le componenti essenziali del sistema informativo di gruppo – 4.4. Potenziale in-formativo dei conti di gruppo e analisi economico–finanziaria di gruppo – 4.5. Il segment repor-ting – 4.6. L’individuazione delle situazioni di asimmetria interna al gruppo ai fini della perce-zione dell’equilibrio complessivo – 4.7. Lettura e interpretazione delle performance economico-finanziarie di un gruppo quotato.


Libri di testo
Il materiale didattico sarà comunicato all’inizio del Corso nella pagina Web del titolare dell’insegnamento. Nella medesima pagina Web saranno resi disponibili i lucidi proiettati in aula.

Modalità di svolgimento delle lezioni
Il corso si basa su lezioni ed esercitazioni. Sono inoltre previsti seminari cui parteciperanno espo-nenti di gruppi aziendali.

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova scritta volta ad approfondire le conoscenze sviluppate durante le le-zioni e le esercitazioni del corso.
La prova scritta è strutturata in tre quesiti. Lo studente supera la prova se consegue un punteggio di almeno 18/30 in ciascuno dei tre quesiti.
La prova orale può essere richiesta dallo studente che ha superato la prova scritta nel caso in cui sia convinto che la propria preparazione non sia riflessa dagli esiti della prova scritta.