Management pubblico (2019/2020)

Codice insegnamento
4S02508
Docente
Vania Vigolo
Coordinatore
Vania Vigolo
crediti
9
Settore disciplinare
SECS-P/08 - ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
secondo semestre magistrali dal 24-feb-2020 al 29-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si pone l’obiettivo di analizzare il servizio pubblico secondo una prospettiva manageriale. In particolare, si intende far acquisire agli studenti le conoscenze relative ai seguenti aspetti: - il concetto di servizio pubblico - il ruolo e le funzioni delle istituzioni pubbliche - le caratteristiche e le peculiarità gestionali delle public utilities - gli strumenti manageriali per l’erogazione di un servizio pubblico di qualità Il corso intende inoltre far sviluppare allo studente le seguenti abilità: - leggere e interpretare criticamente il quadro dei servizi pubblici in Italia, con particolare attenzione ai servizi pubblici locali - applicare strumenti manageriali orientati al miglioramento della qualità del servizio pubblico - applicare modelli di misurazione della qualità del servizio pubblico e della customer satisfaction.

Programma

- Il servizio pubblico: questioni definitorie
- Caratteristiche e finalità delle istituzioni pubbliche
- Tipi di istituzioni pubbliche (nazionali ed internazionali)
- Teorie manageriali per la gestione delle istituzioni pubbliche
- Gestione dei servizi pubblici locali: dalla riserva al pubblico alla riscoperta del mercato
- La filiera dei servizi pubblici locali: un focus su acqua ed energia
- Sostenibilità ed efficienza energetica
- Strategie e leve di service management
- Centralità del cliente per la qualità nel servizio pubblico
- Le relazioni tra le istituzioni pubbliche e le imprese private
- Smart cities e sharing economy nei servizi pubblici

MODALITÀ DIDATTICHE
-L’attività didattica prevede lezioni frontali, partecipazione attiva degli studenti con discussione di casi reali e lavori di gruppo, testimonianze dal mondo delle istituzioni e dei servizi pubblici.
-Il materiale di studio è differenziato per studenti frequentati e studenti non frequentanti in modo da consentire a tutti il pieno raggiungimento degli obiettivi formativi del corso.

BIBLIOGRAFIA

Per gli studenti frequentanti:
- slide delle lezioni e ulteriori materiali di studio discussi in aula, appunti delle lezioni e delle testimonianze in aula. Le slide delle lezioni e altri materiali di studio saranno resi disponibili sulla pagina e-learning dedicata al corso. Per finalità didattiche, le slide saranno a disposizione degli studenti dopo ogni lezione.
- Cucciniello, Fattore, Longo, Ricciuti, Turrini, Management pubblico, Egea, Milano, 2018 (capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 9, 11, 15, 20)
- Dezi, Gilardoni, Miglietta, Testa, Economia e management delle imprese di pubblica utilità, Cedam, Padova, 2005 (capitoli 1 e 2).

Per gli studenti non frequentanti:
- Cucciniello, Fattore, Longo, Ricciuti, Turrini, Management pubblico, Egea, Milano, 2018 (capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 7. 8. 9, 11, 15, 20)
- Dezi, Gilardoni, Miglietta, Testa, Economia e management delle imprese di pubblica utilità, Cedam, Padova, 2005 (capitoli 1, 2, 3, 6, 8).
- Testa F., Vigolo V., "Barriere allo sviluppo dell’efficienza energetica. Una nuova lettura dell’energy efficiency gap e alcune proposte manageriali e di policy", Management delle utilities e delle infrastrutture, n. 4, 2015, pp. 12-20.
- Celata, Graditi, Testa, "Impiego di sistemi di generazione a basso impatto ambientale, accumulo e autoconsumo di energia elettrica: aspetti strategici, tecnologici e regolatori", Management delle utilities e delle infrastrutture, n. 4, 2018.
- Guerrini, Vigolo, Romano, Testa, "Levers supporting tariff growth for water services: evidence from a contingent valuation analysis", Journal of Environmental Management, 207, 2018, pp. 23-31.

Nota: gli articoli sopra indicati possono essere scaricati gratuitamente dalle banche dati di Ateneo, a cui si accede tramite le proprie credenziali GIA.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
DEZI L. - GILARDONI A. - MIGLIETTA A. - TESTA F. Economia e management delle imprese di pubblica utilità CEDAM 2005
Longo F., Turrini A., Fattore G., Cuciniello M., Ricciuti E. Management pubblico Egea 2018 9788823822542

Modalità d'esame

L'esame consiste in:
a) una prova scritta con 5 domande aperte con uno spazio di risposta di massimo 10 righe per domanda
b) una prova orale che è:
- obbligatoria per gli studenti che hanno conseguito un punteggio maggiore o uguale a 28/30 nella prova scritta;
- facoltativa per gli studenti che hanno conseguito un punteggio compreso tra 18/30 e 27/30 nella prova scritta.

A ciascuna delle risposte alle 5 domande della prova scritta è attribuito un punteggio tra 0/30 e 6/30. Dalla somma dei punteggi ottenuti sulle singole domande si ottiene il punteggio finale della prova scritta. Per superare la prova scritta occorre conseguire un voto di almeno 18/30.
La prova orale può confermare, aumentare o diminuire il voto conseguito nella prova scritta.

Criteri di valutazione:
- conoscenze acquisite dagli studenti
- capacità di applicare tali conoscenze a casi e situazioni reali
- proprietà di linguaggio.