Paola Castellani

Paola Castellani,  15 marzo 2004
Qualifica
Ricercatore
Ruolo
Ricercatore in Economia e Gestione delle Imprese
Settore disciplinare
SECS-P/08 - ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Settore di Ricerca (ERC)
SH1_10 - Management; organisational behaviour; operations management

Telefono
0458028127
Fax
0458028220
E-mail
paola|castellani*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.

Orario di ricevimento

giovedì, Ore 11.45 - 13.15,   Santa Marta, piano 2, stanza 2.76

Curriculum
  • pdf   CV eng   (pdf, it, 174 KB, 08/10/18)
  • pdf   CV ita   (pdf, it, 576 KB, 08/10/18)

Paola Castellani è Ricercatore di Economia e gestione delle imprese dal 2008. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Dottrine economico-aziendali e governo dell’impresa presso l’Università di Napoli Parthenope nel 2007.
Dal 2001 è membro della redazione di Sinergie Italian Journal of Management (formerly Sinergie rivista di studi e ricerche). Dal 2001 al 2007 è stata membro dell’Ufficio Comunicazione dell’Ufficio Comunicazione dell’Università di Verona, dove ha curato l’attività di organizzazione eventi nell’ambito delle iniziative di comunicazione esterna dell’Ateneo, lo sviluppo di progetti di comunicazione interna e l’attività amministrativa dell’ufficio. Ha coordinato dal 2003 al 2007 il progetto universitario UniCinema, un cineforum a cura degli studenti mirato a promuovere attività legate al ciclo di film proiettati durante l’anno e ad eventi collegati al mondo cinematografico (conferenze con registi e attori, partecipazione a festival e concorsi). Ha collaborato alla gestione del progetto di scambio culturale “Pari Opportunità e formazione nel turismo responsabile” tra l’Università di Verona e l’Università “Brusov” di Yerevan (Armenia) dove ha svolto nel 2008 un periodo di visiting professor.
Ha partecipato all’organizzazione di convegni internazionali e nazionali tenutisi all’Università di Verona: VII Convegno mondiale per il Total Quality Management “Business Excellence. Make it happen!” (2002); XVI Convegno annuale di Sinergie “L’evoluzione degli studi sull’economia e gestione delle imprese” (2004); 12th International Conference Quality and Services Science (2009); 8th Annual Conference of the Euromed Academy of Business “Innovation, Entrepreneurship and Sustainable Value Chain in a Dynamic Environment” (2015); 20th Excellence in Services International Conference (2017).
 
I suoi principali interessi di ricerca sono:
•    corporate communication
•    imprenditorialità, in particolare imprenditorialità sociale e piccole e medie imprese
•    heritage management, con specifico riguardo ai musei e archivi di impresa
Le sue pubblicazioni si collocano su riviste sia nazionali sia internazionali.
Alcune pubblicazioni presentate al Toulon-Verona International Conference “Excellence in Services” hanno ottenuto il titolo di Best paper award, mentre altri lavori presentati al convegno nazionale Sinergie-SIMA sono stati premiati dal comitato scientifico come Selected paper per la pubblicazione sulla rivista.
 

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 47.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.

Corso Nome Crediti totali Online Crediti del docente Moduli svolti da questo docente
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Corporate communication (2018/2019)   9  eLearning
Laurea in Economia Aziendale (Vicenza) Economia e gestione delle imprese (2018/2019)   9  eLearning
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Corporate communication (2017/2018)   9  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2017/2018)   9  eLearning
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Corporate communication (2016/2017)   9  eLearning
Laurea in Economia Aziendale (Verona) Economia e gestione delle imprese (2016/2017)   9  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2016/2017)   9  eLearning
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Corporate communication (2015/2016)   9    (lezione 1)
Laurea in Economia Aziendale (Verona) Economia e gestione delle imprese (2015/2016)   9   
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2015/2016)   9   
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Corporate communication (2014/2015)   9    (lezione 1)
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2014/2015)   9  eLearning (lezione 2)
Laurea magistrale interateneo in Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli Wine marketing and communication (2014/2015)   10    2,5  Advanced tools for marketing and communication
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2013/2014)   9   
Laurea magistrale interateneo in Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli Marketing e comunicazione del vino (2013/2014)   10    2,5  Strumenti avanzati di marketing dei prodotti vitivinicoli
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Tecniche di comunicazione e relazioni pubbliche (2013/2014)   9  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2012/2013)   9    2,5 
Laurea magistrale interateneo in Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli Marketing e comunicazione del vino (2012/2013)   10    2,5  Strumenti avanzati di marketing e comunicazione
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Tecniche di comunicazione e relazioni pubbliche (2012/2013)   9   
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2011/2012)   9   
Corso di Perfezionamento in Retail management Gestione delle risorse umane [CInt] (2011/2012)   1   
Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Tecniche di comunicazione aziendale La progettazione e la gestione dell'evento [CInt] (2011/2012)   2   
Laurea magistrale interateneo in Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli Marketing e comunicazione del vino (2011/2012)   10    2,5  Strumenti avanzati di marketing e comunicazione
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Tecniche di comunicazione e relazioni pubbliche (2011/2012)   9   
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Gestione delle imprese commerciali e turistiche (2010/2011)   9   
Laurea magistrale interateneo in Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli Marketing e comunicazione del vino (2010/2011)   10    Strumenti avanzati di marketing e comunicazione
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Tecniche di comunicazione e relazioni pubbliche (2010/2011)   9   
Laurea in Economia Aziendale (Vicenza) Economia e gestione delle imprese (2009/2010)   9    (2 - lezione)
Laurea in Economia e Commercio (Vicenza) Economia e gestione delle imprese (2009/2010)   9    (1 - lezione)
Laurea in Economia e management delle Imprese di Servizi (Classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e gestione delle imprese turistiche (2009/2010)   5    (2 - lezione)
Laurea in Economia e Amministrazione delle Imprese (classe 17) Vicenza (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e gestione delle PMI (2009/2010)   5    (2 - lezione)
Laurea in Economia del Commercio internazionale (classe 28) Vicenza (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2009/2010)   5    (1 - lezione)
(2 - lezione)
Laurea magistrale in Marketing e comunicazione d'impresa Tecniche di comunicazione e relazioni pubbliche (2009/2010)   9   
Laurea in Economia e management delle Imprese di Servizi (Classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e gestione delle imprese turistiche (2008/2009)   5    2 - lezione
Laurea specialistica in Marketing e comunicazione (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e tecnica della comunicazione interna e delle relazioni pubbliche (2008/2009)   10    2 - lezione
Laurea in Economia aziendale (classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2008/2009)   5    2 - lezione
Laurea in Economia del Commercio internazionale (classe 28) Vicenza (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2008/2009)   5    2 - lezione
Laurea in Economia e management delle Imprese di Servizi (Classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e gestione delle imprese turistiche (2007/2008)   5    Lezione 2
Laurea specialistica in Marketing e comunicazione (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e tecnica della comunicazione interna e delle relazioni pubbliche (2007/2008)   10    Lezione 3
Laurea in Economia del Commercio internazionale (classe 28) Vicenza (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2007/2008)   5    Lezione 2
Laurea in Economia aziendale (classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2007/2008)   5    Lezione 2
Laurea in Economia e management delle Imprese di Servizi (Classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e gestione delle imprese turistiche (2006/2007)   5    lezione 2
Laurea specialistica in Marketing e comunicazione (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e tecnica della comunicazione interna e delle relazioni pubbliche (2006/2007)   10    lezione 3
Laurea in Economia aziendale (classe 17) (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2006/2007)   5    lezione 2
Laurea in Economia del Commercio internazionale (classe 28) Vicenza (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Principi di economia e gestione delle imprese (2006/2007)   5    lezione 2
Laurea specialistica in Marketing e comunicazione (ordinamento fino all'a.a. 2008/09) Economia e tecnica della comunicazione interna e delle relazioni pubbliche (2005/2006)   10    LEZIONE 4

 

Gruppi di ricerca

Competitività delle PMI
Il gruppo di ricerca si propone di indagare la capacità competitiva delle Piccole e Medie Imprese Italiane che connotano il tessuto imprenditoriale del Paese costituendo nel complesso il 99% del totale delle imprese, contribuendo alla generazione di circa il 70% del valore aggiunto nazionale e assorbendo oltre l’80% degli addetti presenti in Italia.
Percorsi di innovazione aziendale
Il gruppo di ricerca si propone di approfondire il fenomeno dell’innovazione aziendale nelle sue molteplici manifestazioni al fine di comprendere meglio la natura e la complessità delle sfide manageriali e organizzative che devono affrontare le imprese che desiderano competere in termini di innovazione.
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
Comunicazione e diversity management Studio delle modalità con cui le imprese comunicano e valorizzano le loro politiche di diversity management per migliorare le relazioni con i clienti rispondendo in modo adeguato alle loro aspettative diversificate e per promuovere l’interazione tra i collaboratori, supportando così la creatività/innovazione all’interno dei gruppi di lavoro e le prospettive/conoscenze con cui approcciare un problema. Uso dei metodi qualitativi (focus group e interviste) Comunicazione aziendale
Corporate communication - Corporate communication
Gestione degli eventi sostenibili Ideazione e progettazione degli eventi. La gestione degli eventi sotto il profilo organizzativo, comunicativo, dell’accoglienza, della partecipazione e della cura dell’esperienza, della formazione del team e della leadership. Lo studio del processo di sostenibilità di un evento e della comunicazione degli eventi sostenibili. L’analisi dell’impatto degli eventi. Lo studio dell’evento come esperienza di dialogo con gli stakeholder e gli effetti prodotti. Lo studio degli eventi come buona pratica per la salvaguardia del patrimonio culturale materiale e immateriale. Uso dei metodi qualitativi (focus group e interviste). Comunicazione aziendale
Corporate communication - Corporate communication
Imprenditorialità sociale Studio sulle forme di imprenditorialità sociale sostenute dalle imprese di piccole, medie e grandi dimensioni, finalità e benefici. Analisi di case studies per individuare le buone e migliori pratiche imprenditoriali e le modalità attraverso cui tali imprese comunicano la loro propensione verso l’imprenditorialità sociale. Uso di metodi qualitativi (survey e interviste). Imprenditorialità
Entrepreneurship - Entrepreneurship
La comunicazione dei musei e archivi d’impresa Studio dei musei e degli archivi di impresa come strumento di comunicazione e di valorizzazione di un patrimonio culturale, come strumento di comunicazione di tipo corporate, di prodotti, della cultura d’impresa, del ruolo svolto con gli attori pubblici e privati del territorio. Approfondimento di casi studio per l’analisi delle strategie perseguite in riferimento alla rappresentazione della corporate identity, del miglioramento del posizionamento aziendale, dello sviluppo della brand loyalty, dell’accrescimento della brand e corporate reputation, del consolidamento e diffusione della cultura di impresa, del rafforzamento della coesione organizzativa. Comunicazione aziendale
Corporate communication - Corporate communication
La gestione degli eventi in ambito turistico Studio degli eventi come strumenti di marketing territoriale, di promozione e di salvaguardia del territorio e del suo patrimonio storico, sociale, culturale, come risorse di attrattività turistica. Studio degli eventi sostenibili come buone pratiche per sensibilizzare, supportare e sviluppare la cultura della sostenibilità e per potenziare lo sviluppo sostenibile del territorio. Uso dei metodi qualitativi (focus group e interviste). Gestione del turismo
Tourism management - Tourism management
La politica dei dividendi Analisi delle teorie che guidano le politiche di distribuzione dei dividendi. Utilizzando i dati rinvenibili nei database, ricerca della compatibilità delle teorie con le decisioni che vengono effettivamente prese nelle aziende. Studio delle ripercussioni delle politiche dei dividendi sulle altre decisioni finanziarie delle imprese. Comparazione delle diverse politiche nei vari mercati finanziari. Finanza aziendale
Corporate finance - Corporate finance
Musei d’impresa e turismo Studio dei musei di impresa come strumenti di promozione del turismo industriale e culturale e come elementi attrattivi del territorio in cui sono inseriti quando con lo stesso riescono a creare un legami di integrazione e storia condivisa, presentandolo al visitatore/turista come un luogo di esperienza diretta e autentica e allo stesso tempo distintiva rispetto al tradizionale prodotto turistico. Uso dei metodi qualitativi (focus group, survey e interviste). Gestione del turismo
Tourism management - Tourism management
Reputation management Studio delle funzioni della reputazione aziendale, come costruire e governare la reputazione, come la comunicazione sviluppa la reputazione, analisi delle potenzialità delle diverse leve comunicative, quali strategie le imprese adottano per sostenere la propria reputazione, anche per difendersi dalla diffusione di false informazioni da parte dei media. Analisi di casi studio e sviluppo di ricerche empiriche basate su metodi qualitatitivi quali focus group, survey e interviste. Comunicazione aziendale
Corporate communication - Corporate communication
Storytelling e transmedia storytelling Lo studio dello storytelling e del transmedia storytelling come strategia comunicativa, come strumento di coinvolgimento dell’audience e come efficace soluzione di co-creazione. Sviluppo di studi empirici per approfondire l’analisi delle esigenze della nuova audience e delle determinanti a fondamento di un progetto di comunicazione transmediale, poiché tale comunicazione si rivela in grado di coinvolgere l’audience in un processo che genera valore in quanto lega il pubblico alla storia inducendolo ad instaurare una self-brand connection. Uso dei metodi qualitatitivi (focus group, survey e interviste). Comunicazione aziendale
Corporate communication - Corporate communication
Top management communication and people engagement Studio dei fattori che possono influenzare la qualità della comunicazione del top management con riferimento a fattori di natura organizzativo-relazionale, evidenziando la relazione di causalità circolare tra la qualità del flusso di informazioni e il benessere organizzativo. Dal punto di vista della comunicazione interna, il miglioramento della qualità della comunicazione del top management produce benefici non solo in termini di capacità decisionale, ma anche di clima organizzativo. Inoltre produce benefici in termini di vantaggi competitivi per un'azienda. Uso di metodi qualitativi (focus group, sondaggi e interviste). Comunicazione aziendale
Corporate communication - Corporate communication
Progetti
Titolo Data inizio
Management Journal Relevance 01/01/15
Le Relazioni pubbliche in un contesto a complessità crescente 01/11/05
L'impatto della telematica sulla comunicazione interna 01/10/05
L'impatto della telematica sulla comunicazione interna (continuazione, anno 2005) 01/10/05
Ridisegno dell'infrastruttura finanziaria delle reti di imprese: alla ricerca di nuove soluzioni finanziarie, istituzionali e informatiche per sostenere la competitività, l'innovazione, le riorganizzazioni aziendali e la gestione dei rischi 12/09/05
Erogazione di servizi complessi: coordinamento e gestione della relazione con il cliente 01/07/05
Service Management per l'azienda viaggi 01/06/04
Un modello per la legittimazione sociale dell’impresa 01/05/04
Sulle tracce del futuro: una riflessione sul ruolo dell’impresa nella società di domani 01/03/04