Alessandro Zardini

Foto Zardini,  22 marzo 2018
Qualifica
Ricercatore a tempo determinato
Ruolo
Assistant Professor
Settore disciplinare
SECS-P/10 - ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
Ufficio
Santa Marta,  Piano 2,  Stanza 2.55
Telefono
0458028565
Fax
0458028062
E-mail
alessandro|zardini*univr|it <== Sostituire il carattere | con . e il carattere * con @ per avere indirizzo email corretto.
Pagina Web personale
http://www.cuoa.it/ita/formazione/master/executive-master-in-ict-management.php

Orario di ricevimento

mercoledì, Ore 10.30 - 12.30,  
Il ricevimento si terrà presso la Santa Marta, al secondo piano, stanza 2.55. Si prega di confermare l'appuntamento tramite email. I tesisti di LM in Direzione Aziendale e Laurea in Economia Aziendale dovranno caricare la loro tesi nella cartella Compilatio all'indirizzo: http://www.compilatio.net/cartella/xz379  in modo tale da poter eseguire le verifiche necessarie.

Solitamente il ricevimento è fissato il Mercoledì dalle 10:30, però, per ogni evenienza o sopraggiunto impegno, vi chiedo gentilmente di inviare un'email all'indirizzo: alessandro.zardini@univr.it per fassare l'appuntamento.
 
Office hours by appointment: Please confirm the appointment by email to alessandro.zardini@univr.it.

Curriculum

Alessandro Zardini è Ricercatore di Organizzazione aziendale (SECS P/10) dal 2015. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Economia e Direzione Aziendale presso l’Università di Verona nel 2010. Dal 2015 è membro del Comitato Scientifico del Master Universitario in Management sanitario nelle reti dell’assistenza integrata presso il Dipartimento Diagnostica e Sanità Pubblica. Dal 2016 al 2018 è stato Delegato della Comunicazione via Web presso il Dipartimento di Economia Aziendale. Dal 2015 è responsabile per la didattica all’Executive Master in ICT Management presso la Fondazione CUOA Business School (Altavilla Vicentina, Vicenza).
Dal 2017 è responsabile per il tema dell'Organizational fields all'interno del progetto: "European Smart Cities and sustainable entrepreneurship 4.0: The role of organizational field dynamics", presso il Centre for European Studies (CFE) dell'University of Lund (Svezia). Dal 2018 è membro del comitato scientifico e direttivo dello “Smart Commons Lab” presso la Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino.
 
I suoi principali interessi di ricerca sono:
  • l’impatto organizzativo delle ICT, in particolare lo studio della blockchain e i suoi risvolti organizzativi
  • l’impatto organizzativo dei smart commons, e delle smart cities
  • i nuovi modelli di business per la competitività delle PMI
  • le digital capabilities per lo sviluppo organizzativo
  • governance nelle strutture sanitarie e l’eHealth
Le sue pubblicazioni si collocano prevalentemente su riviste scientifiche internazionali.
 
Nel 2015 ha vinto il premio per in contributo accademico effettuato durante la conferenza Global Innovation and Knowledge Academy (GIKA 2015), il presidente onorario Arch G. Woodside. Nel 2017 ha vinto il premio come migliore proposta di ricerca del Centre for European Studies (CFE) presso l'Università di Lund (Svezia). Nel 2017 ha ottenuto il premio come Performing peer-revieverer per il journal Sustainability.

Insegnamenti

Insegnamenti attivi nel periodo selezionato: 11.
Clicca sull'insegnamento per vedere orari e dettagli del corso.

Corso Nome Crediti totali Online Crediti del docente Moduli svolti da questo docente
Laurea in Scienze della comunicazione Organizzazione dei sistemi informativi aziendali (p) (2018/2019)   6  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Progettazione organizzativa (2018/2019)   9  eLearning
Dottorato in Economia e Management Attività didattica dottorato (2017/2018)   10   
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Laboratorio di metodologia della ricerca: esperimenti naturali nelle scienze sociali (2017/2018)   2   
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Progettazione organizzativa (2017/2018)   9  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Progettazione organizzativa (2016/2017)   9  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Progettazione organizzativa (2015/2016)   9  eLearning
Laurea magistrale in Direzione Aziendale Progettazione organizzativa (2014/2015)   9  eLearning
Laurea magistrale in Lingue per la comunicazione turistica e commerciale Business plan e fund raising (2012/2013)   6   
Laurea in Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia (Verona) (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di radiologia medica) D.M. 270/04 Organizzazione dei servizi sanitari (2012/2013)   5    ECONOMIA AZIENDALE E HEALTH TECHNOLOGY ASSESSMENT
Laurea in Tecniche di Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare) (Verona) Management sanitario e scienze infermieristiche (2010/2011)   4    ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

 

Gruppi di ricerca

Impresa 4.0 e digital transformation per le MPMI di Verona
Il gruppo di ricerca nasce in connessione al progetto congiunto Università di Verona - Camera di Commercio I.A.A. di Verona dal titolo “Impresa 4.0 e digital transformation per le MPMI di Verona” con il fine di apportare le proprie competenze in ambito organizzativo, aziendale, di gestione dei processi produttivi e logistici, nonché di marketing online.
L’evoluzione delle forme organizzative ICT-based
Obiettivo di questo gruppo di ricerca riguarda l’approfondimento di temi relativi allo sviluppo di nuove forme organizzative derivanti dall’adozione delle tecnologie digitali e delle relative piattaforme collaborative.
Modelli di business sostenibili e commons
Il concetto di beni comuni può essere utilizzato per identificare tutti quei sistemi che forniscono alla comunità risorse ad uso collettivo, che sono vulnerabili ai comportamenti opportunistici (di sovra-sfruttamento e / o disimpegno) da parte di quella stessa comunità di utenti.
Nuovi modelli di business e reti d’impresa
L’attività di ricerca ha come obiettivo quello di individuare indicatori (KPI) e strumenti per monitorare le performance delle imprese che aderiscono al contratto di rete e le loro potenzialità di sviluppo.
Riorganizzazione dei processi sanitari e eHealth
Attraverso uno studio interdisciplinare, lo scopo del gruppo di ricerca è quello di analizzare e valutare gli impatti che le nuove tecnologie hanno nei confronti delle strutture organizzative e dei pazienti.
Smart city ed imprenditorialità sostenibile
L'obbiettivo del gruppo è quello di supportare attraverso studi longitudinali, esperimenti naturali e analisi comparative nel campo delle smart city, per migliorare la comprensione di come le diverse combinazioni di fattori influenzano la capacità di innovazione, la resilienza, la sostenibilità e la qualità di vita dei cittadini nelle città.
Competenze
Argomento Descrizione Area di ricerca
Business Intelligence, Big Data e eGovernment Analisi delle tematiche relative al Knowledge management, alla gestione dei contenuti aziendali (ECM), alla Business Intelligence, al Web e Social Media Analytics e ai Big Data. Analisi della blockchain per la tracciabilità dei prodotti e la riduzione della contraffazione. Analisi dell’eGovernment all’interno degli enti locali (comuni). Gestione dei sistemi informativi aziendali
Management information systems
Nuovi modelli di business e processi aziendali Analisi dei nuovi modelli di business e, in particolare, delle reti d’impresa, nonché lo sviluppo delle organizzazioni attraverso la gestione per processi. Analisi del ruolo strategico del Chief Information Officer (CIO) nelle strutture organizzative e il relativo impatto sulle performance aziendali. Uso di metodologie quantitative e qualitative (fsQCA). Studi organizzativi
Organizational studies
Riorganizzazione dei processi sanitari e eHealth Analisi delle tematiche relative alla ristrutturazione degli ospedali attraverso la ristrutturazione delle informazioni e della cartella clinica elettronica (EMR) e alla riorganizzazione dei PDTA (percorso diagnostico terapeutico assistenziale) attraverso i processi e la valutazione delle capacità manageriali del board aziendale negli ospedali Inglesi. Studi di tipo quali-quantitativo. Health care management
Health care management
Progetti
Titolo Data inizio
#BIT, Business Innovation & digital Transformation 01/01/17
La sostenibilità nelle PMI: driver, barriere ed impatti sulla performance aziendale 01/01/17
Cooperativismo e meccanismi di Governance 01/12/14
Reti di impresa e Banco Popolare 01/12/14
FILIERE E NETWORK: i nuovi "ambiti" di azione delle imprese 01/01/14
Il valore strategico del Chief Information Officer 12/01/12
IL CONTRATTO PSICOLOGICO COME STRUMENTO DI GOVERNANCE INTEGRATIVO DEL CONTRATTO GIURIDICO: LE LEVE PER IL SUCCESSO CONTINUATIVO DI UN RAPPRTO DI OUTSOURSING. 10/01/12
La riorganizzazione e l'implementazione della cartella clinica elettronica nell'AOUI di Verona 05/06/11
Il cambiamento organizzativo ed il Performance Management Systems nell'Esercito Italiano 16/11/10
L'evoluzione delle forme organizzative ICT based: oltre lo schema classico Mercato Gerarchia (2006) 01/01/06