#BIT, Business Innovation & digital Transformation

Data inizio
1 gennaio 2017
Durata (mesi) 
2014
Dipartimenti
Economia Aziendale
Responsabili (o referenti locali)
Signori Paola
Parole chiave
Business innovation, digital trasformation, integrated thinking, PMI, value system, sustainability, sustainable business model, financing, crowdfunding, omnichannel, supply chain design, digital marketing, engagement

Nel quadro complessivo delle domande generali di ricerca del Polo Scientifico Didattico Studi sull’Impresa della sede di Vicenza dell’Università di Verona, volto a comprendere le abilità e le condizioni del successo delle migliori aziende del territorio vicentino storico e attuale, questo progetto propone anche un approccio orientato al futuro. Lo scopo è comprendere non solo le condizioni di replicabilità delle buone pratiche di management vicentine in nuovi scenari complessi, comparandole con altre realtà nazionali e internazionali, ma anche di adottare un approccio di ricerca integrato con imprese e principali attori locali. Questo permette reciprocamente di infondere nella collaborazione nuove conoscenze e stimoli verso l’innovazione. Il progetto complessivo, approvato dal Polo il 20/10/2016, ha come argomento general: “Origini, Caratteristiche e nuove Dinamiche del Modello di Sviluppo Economico dell’area Vicentina”, e composto da tre macro-progetti: #BIT, ITInere, e REGIA. Tali macro-progetti coinvolgono tre dipartimenti dell’Università di Verona, e rispettivamente: Economia Aziendale, Scienze Economiche, Scienze giuridiche.
Il macro-progetto di ricerca del Dipartimento di Economia Aziendale, denominato #BIT – Business Innovation & digital Trasformation, si focalizza su aspetti di business innovation con particolare riferimento all’impatto che le nuove tecnologie digitali hanno avuto come driver d’innovazione di prodotto, di servizio, o di modelli di business sostenibili.
La struttura del macro-progetto #BIT prevede l’articolazione in 6 aree di analisi o work packages/WP (Governance/Performance, Imprenditorialità, Sostenibilità, Finanza, E-commerce/Supply Chain, Digital Marketing). Tali aree sono state individuate per ricomprendere tutti gli aspetti utili alle imprese in tema di innovazioni per il business e sui quali i diversi team di ricerca hanno sviluppato competenze specialistiche. Le sei aree propongono in totale 9 approfondimenti di
ricerca, comprendendo numerosi temi di tendenza attuale nel management internazionale. Tutti gli obiettivi e i risultati dei diversi approfondimenti saranno integrati e collegati tra loro, sia nel progetto complessivo che nelle diverse aree. Il metodo di ricerca è misto (mixed method), comprendendo metodologie di analisi qualitativa e quantitativa in progetti indipendenti condotti parallelamente (e non sequenzialmente) e i cui risultati, considerati complessivamente, contribuiranno alla realizzazione degli obiettivi generali di ricerca.
 

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Angelo Bonfanti
Professore associato
Federico Brunetti
Professore ordinario
Silvia Cantele
Professore associato
Paola Castellani
Ricercatore
Giuseppina Chesini
Professore associato
Ilenia Confente
Ricercatore a tempo determinato
Corrado Corsi
Professore associato
Veronica De Crescenzo
Ricercatore
Paolo Farinon
Ricercatore
Elena Giaretta
Professore ordinario
Elisa Giaretta
Professore a contratto
Alessandro Lai
Professore ordinario
Sara Moggi
Ricercatore a tempo determinato
Lapo Mola
Ricercatore
Veronica Polin
Ricercatore
Paolo Roffia
Professore associato
Chiara Rossato
Ricercatore
Francesca Rossignoli
Ricercatore a tempo determinato
Ivan Russo
Professore associato
Paola Signori
Professore associato
Riccardo Stacchezzini
Professore associato
Silvia Vernizzi
Ricercatore
Alessandro Zardini
Ricercatore a tempo determinato
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Gestione dell'innovazione
Innovation management - Innovation management

Attività

Strutture