Il modello innovativo Transizione Ospedale - Domicilio dell’anziano

Data inizio
1 settembre 2017
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Economia Aziendale
Responsabili (o referenti locali)
Leardini Chiara , Zamboni Mauro
Parole chiave
transitional care; cost analysis, geriatric patient

L’ospedalizzazione rappresenta per molti anziani un fattore di rischio di declino funzionale e cognitivo, nonché della comparsa di sindromi geriatriche, di istituzionalizzazione e morte. Nell’anziano è frequente il fenomeno delle ospedalizzazioni ricorrenti: tale fenomeno, oltre ad essere associato ad un peggioramento dello stato funzionale con aumento del rischio di istituzionalizzazione e mortalità, porta con sé un rilevante impatto economico per il SSN. Lo studio vuole sperimentare una modalità di assistenza che miri a garantire maggiore continuità di cure nel passaggio da ospedale a domicilio con l’obiettivo primario di ridurre la percentuale di ri-ricoveri nel primo mese dalla dimissione. In particolare, il focus del progetto (per la parte economico aziendale) è sulla elaborazione e implementazione della cost analysis e della cost effectiveness analysis del modello tradizionale e del modello innovativo “Transizione Ospedale - Domicilio dell’anziano” previsto dal progetto.
 

Enti finanziatori:

Fondazione Cariverona
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Chiara Leardini
Professore ordinario
Mauro Zamboni
Professore ordinario

Collaboratori esterni

Maria Martina Panella
Aziena Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Health care management
Health care management

Attività

Strutture