Macroeconomia (2017/2018)

Corso a esaurimento (attivi gli anni successivi al primo)

Codice insegnamento
4S00242
Docenti
Riccardo Fiorentini, Roberto Fini
Coordinatore
Riccardo Fiorentini
crediti
9
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VICENZA
Periodo
Secondo Semestre Triennali dal 19-feb-2018 al 1-giu-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di introdurre lo studente ai temi fondamentali della macroeconomica che si occupa del funzionamento aggregato dei sistemi economici determinato dal comportamento collettivo dei consumatori, delle imprese e dall'intervento nell'economia dello stato e dalle relazioni economiche con il resto del mondo. I principali argomenti trattati sono l'andamento della produzione aggregata, le fluttuazioni del reddito e dell'occupazione, il ruolo delle politiche di stabilizzazione, i vincoli e i vantaggi che derivano dall'apertura agli scambi internazionali, le cause dell'inflazione e le determinanti della crescita economica.
Al termine del corso lo studente dovrà dimostrare di essere capace di utilizzare gli strumenti analitici della macroeconomia per la comprensione dei fenomeni che regolano l'evoluzione dei sistemi economici a livello aggregato nazionale e per valutare gli effetti macroeconomici degli interventi della Banca Centrale e delle autorità di politica fiscale.

Programma

Il programma del corso di macroeconomia si articola come segue:

1. Lineamenti sulle principali scuole del pensiero economico.
2. Cenni di contabilità nazionale.
3. Domanda aggregata e il moltiplicatore del reddito.
4. Mercato dei beni e della moneta:Il modello IS-LM.
5. Consumi, investimenti, spesa pubblica.
6. Domanda e offerta aggregata.
7. Inflazione e disoccupazione.
8. Relazioni internazionali e problemi dell’economia aperta.
9. Crescita e accumulazione.

Modalità didattiche

Il corso si divide in tre parti:
(i) modelli di determinazione della produzione e dell'occupazione nel breve periodo, anche in economia aperta;
(ii) modelli di medio periodo per l'analisi dell'inflazione e delle variazioni cicliche della produzione;
(iii) modelli di lungo periodo per lo studio della crescita economica e delle sue determinanti.
Le modalità didattiche consistono in lezioni frontali, nelle quali verranno sviluppati gli argomenti della teoria macroeconomica, ed esercitazioni nelle quali queste conoscenze saranno approfondite con esercizi ed esempi numerici. Verrà fatto uso della piattaforma e-learning di Ateneo per mettere a disposizione degli studenti i materiali utilizzati nelle esercitazioni ed altre letture utili alla comprensione della materia.

Testi

G. TONDINI, Formazione e distribuzione della ricchezza nelle diverse scuole di pensiero, Aracne Roma, 2006.

DORNBUSCH,FISCHER,STARTZ,CANULLO,PETTENATI, Macroeconomia, McGraw-Hill Higher Education Italy, Milano, 2014, 11° ed.
Capitoli: 1,2,3,4,5,6,7,8 (eccetto paragrafo.8.5 e appendice),10,13,16 (solo paragrafi 16.1,16.2),17 (solo paragrafi.17.1,17.2, 17.2.1)

AVVISO: al posto del testo completo di DORNBUSCH,FISCHER,STARTZ,CANULLO,PETTENATI sopra riportato, sarà possibile acquistare la seguente edizione speciale che contiene solo i capitoli indicati in programma:
Macroeconomia (Prof. Riccardo Fiorentini), Create MacGraw-Hill Education, 2016

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Dornbusch, Fischer, Startz, Canullo, Pettenati Macroeconomia (Edizione 12) McGraw Hill Education 2020

Modalità d'esame

L'esame si svolgerà in forma scritta. Non sono previste prove intermedie.
La prova d'esame consisterà in tre domande "aperte" sugli argomenti di teoria macroeconomica sviluppati durante il corso e in un esercizio da risolvere con tecniche numeriche relativo ai modelli formali trattati a lezione. Le esercitazioni svolte in classe prepareranno lo studente a risolvere l'esercizio numerico. Esempi con soluzione saranno disponibili sulla piattaforma e-learning del corso.
Con l'esame verrà accertato
- il livello di conoscenza della teoria macroeconomica di breve, medio e lungo periodo raggiunta dallo studente;
- la capacità di comprendere gli effetti delle politiche macroeconomiche usate per risolvere i problemi che affliggono le economie reali;
- la capacità di applicare i modelli formali proposti dalla teoria a casi concreti.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018