Lingua spagnola (2006/2007)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00325
Docente
Assunta Imondi
crediti
5
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
L-LIN/07 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA SPAGNOLA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° sem lez dal 2-ott-2006 al 19-dic-2006.

Orario lezioni

1° sem lez
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 12.30 - 14.30 lezione Aula H  
martedì 12.30 - 14.30 lezione Aula H  

Obiettivi formativi

Il corso è volto all’acquisizione di competenze produttive e ricettive della lingua spagnola con particolare attenzione al settore economico. Nella prima parte si fornirà un’introduzione allo studio delle caratteristiche fonologiche, ortografiche e morfosintattiche dello spagnolo, mentre, nella seconda, si analizzeranno testi economici.

Programma

Prima parte:
1.La lingua spagnola: origini, sviluppo e diffusione. Il plurilinguismo in Spagna: lingue e dialetti. La fortuna e la diffusione del castigliano su tutto il territorio spagnolo. Lo spagnolo d’America.
2.I foni e i fonemi della lingua spagnola. Il sistema vocalico atono e tonico. I dittonghi, trittonghi e iati.Il sistema consonantico e la sua resa grafica. Differenze con il sistema consonantico italiano. La punteggiatura. L’accento grafico delle parole acute, piane, sdrucciole e bisdrucciole. I monosillabi e gli accenti. L’accento diacritico. L’accento su dittonghi, trittonghi e iati. L’accento sulle parole composte, sugli avverbi in –mente, ecc.
3.Il sostantivo: genere e numero. Formazione del plurale. Nomi senza flessione di numero. Il plurale dei nomi composti. Articoli determinativi e indeterminativi. L’articolo `lo’.
4.L’aggettivo: genere e numero. Gradi positivo superlativo assoluto dell’aggettivo (sintetico e analitico). Comparativi di uguaglianza, maggioranza e minoranza. Comparativi e superlativi organici.
5.I possessivi: aggettivi anteposti e posposti, pronomi. I numerali cardinali e ordinali. I dimostrativi.
6.I verbi regolari di I, II e III coniugazione. I pronomi soggetto.
Verbi terminanti in –cer, -cir, -ger, -gir, -guir. Cenni di formazione del participio passato e del gerundio. V
7.Verbi irregolari (con dittonghi e indebolimento della radice; irregolarità della prima persona, ecc.). Gli avverbi e le congiunzioni. Gli indefiniti.
8. Le preposizioni. Uso di `a’, `en’, `por’ e `para’.
9. Ser e estar (usi attributivi e predicativi; ser e estar con aggettivi. 10. Verbi modali (tener, deber, ecc.)
11. Uso del pretérito perfecto. Marcatori temporali (Este año, ya, todavía, alguna vez, ecc.)
Seconda parte:
Linguaggio settoriale sui seguenti temi:
La borsa spagnola; l’Ibex 35; quotazioni delle principali monete; fondi di investimento;banche europee;l'inflazione,risorse energetiche; aziende, patronati e sindacati.

Libri di testo
M. CARRERA DÍAZ, Grammatica spagnola, Roma-Bari, Editori Laterza, 1997.
Cap. 1 La lingua spagnola. Il sistema fonetico-fonologico (I) pp. 3-11.
Cap. 2 La lingua spagnola. Il sistema fonetico-fonologico (II) pp. 12-17.
Cap. 3 Il sistema grafico (I) pp. 18-23.
Cap. 4 L’indicativo presente (I). I pronomi soggetto pp. 26-37.
Cap. 5 I verbi “ser” e “estar”.
Cap. 6 L’articolo (I) pp. 53-63.
Cap. 7 L’articolo (II) pp. 65-73.
Cap. 8 Il genere e il numero pp. 76-92.
Cap. 9 L’indicativo presente (II) pp. 94-101.
Cap. 10 Complementi e avverbi di luogo 105-123.
Cap. 11 Il sistema grafico (II) pp. 126-135, 137-138.
Cap. 12 L’indicativo: tempi passati (I) pp. 140-144.
Cap. 16 I possessivi pp. 194-197.
Cap. 17 I quantificatori pp. 208-211, p. 218 (solo fino a 10°)
Cap. 35 Gradazione e comparazione pp. 467-480.
Cap. 40 Il gerundio pp.538-540.


Gli studenti non frequentanti integreranno la bibliografia con:
M. SECO, Gramática esencial del español, Madrid, Espasa, 1994.

Dizionari bilingui consigliati:
L: TAM, Grande Dizionario di Spagnolo, Milano, Hoepli, 2004 (2ª ed).
L. TAM, Dizionario Spagnolo Economico & Commerciale, Milano, Hoepli, 2006.

Dizionari monolingui consigliati:
RAE, Diccionario de la lengua española, Madrid, (22ª ed.).
M. SECO, O. ANDRÉS, G. RAMOS, Diccionario del español actual, Madrid, Aguilar, 1999, 2 tt.

Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante il corso.

Modalità d'esame

Per accedere all’esame, consistente in una orale, si richiede la certificazione linguistica A2 rilasciata dal Centro Linguistico di Ateneo.