Istituzioni di diritto privato [Cognomi L-Z] (2003/2004)

Corso disattivato

Orario lezioni

Obiettivi formativi

La conoscenza del diritto civile – certamente la più aristocratica fra le giuridiche discipline – è indispensabile (ubi societas, ibi jus). Essa è utile anche per lo studio di altre discipline privatistiche.
Il corso terrà conto frequentemente di profili storici e comparatistici.
Funzione del corso è anche quella di formare discenti dotati di un valido metodo di ricerca.
Spesso sarà dato conto di problemi che hanno visto decisioni giurisprudenziali oscillanti, quando non sconcertanti

Programma

Concetto, fonti, applicazione del diritto civile; soggetti di diritto.
Proprietà, possesso; modi di acquisto della proprietà.
Diritti reali su cosa altrui.
Comunione e condominio.
Obbligazioni.
Adempimento e inadempimento.
Contratto.
Validità e invalidità; efficacia e inefficacia.
Rappresentanza. Effetti del contratto.
Risoluzione e rescissione. Interpretazione del contratto.
Fatti illeciti. Altre fonti delle obbligazioni.
Responsabilità del debitore e garanzia del creditore.
Singoli contratti.
Associazioni, fondazioni, comitati.
Famiglia. Matrimonii. Rapporti personali e patrimoniali della famiglia.
Successioni mortis causa.
Donazione.
Trascrizione.
Prove.
Prescrizione e decadenza.

Libri di testo
Per la parte generale (a scelta):
- P. RESCIGNO, Manuale del diritto privato italiano, ultima edizione
- F. GAZZONI , Manuale di diritto privato, ultima edizione
Per la parte speciale (a scelta):
- M. BORRIONE , La risoluzione del contratto, Cedam, Padova, 2003
- R. VIGANO', Il condominio negli edifici, Utet, Torino, 2002
Letture facoltative
- AMENTA , La donazione, Giappichelli editore, Torino
- GATT, La liberalità, idem
- MAZZAMUTO, Il contratto e le tutele, idem
- UGAS, Il negozio giuridico, idem
- BELFIORE, Il contratto e la presupposizione, idem
- DAVID, I grandi sistemi giuridici contemporanei, Cedam, Padova.
È assolutamente indispensabile lo studio del codice civile aggiornato (ad esempio, quello a cura di DE NOVA, Zanichelli, 2003; oppure quello a cura di DI MAJO, Giuffrè, 2003.

Modalità d'esame

orale