Contabiità

L’area di ricerca Accounting tratta i temi del render conto che riguardano sia le modalità di rendicontazione tradizionale sia i più moderni sistemi di rendicontazione sociale e integrata. Si analizzano strumenti di accounting e accountability quali i sistemi di rilevazione della performance economico-finanziarie e sociali, i report di sostenibilità e il report integrato, considerando varie tipologie di aziende for profit, non profit e ibride. Si considerano i fattori che portano allo sviluppo di forme di rendicontazione volontaria, la qualità dell’informativa proposta dalle imprese, le modalità di diffusione e le principali implicazioni a livello organizzativo e manageriale. Si osservano inoltre le forme di educazione all’accounting, valutando le migliori modalità di apprendimento e l’inclusione di temi quali quelli della responsabilità sociale d’impresa e dell’etica aziendale. Si utilizzano metodologie di ricerca che abbracciano sia metodi quantitativi, che qualitativi nella raccolta dei dati.
Angela Broglia
Professore ordinario
Corrado Corsi
Professore associato
Paolo Farinon
Ricercatore
Cristina Florio
Ricercatore
Alessandro Lai
Professore ordinario
Giorgio Mion
Professore associato
Francesca Rossignoli
Ricercatore a tempo determinato
Riccardo Stacchezzini
Professore associato
Competenze
Argomento Persone Descrizione
Accounting - Accounting aderente allo standard  Scimago
Integrated Reporting Cristina Florio
Alessandro Lai
Riccardo Stacchezzini
Studio dell’innovativo modello della reportistica integrata (Integrated Reporting), investigando in particolare le ragioni alla base della sua adozione, la qualità dell’informativa offerta dalle imprese, nonché le implicazioni organizzative e di accountability. Si applicano in prevalenza modelli interpretativi e di metodi di analisi di tipo interdisciplinare.
L’applicazione del “costo ammortizzato” nei bilanci delle imprese non quotate Corrado Corsi
Paolo Farinon
Analisi degli effetti derivanti dall’applicazione del criterio del costo ammortizzato nei bilanci delle imprese non quotate sia con riferimento all’efficacia informativa sia con riguardo al conseguente impatto sui valori del reddito di esercizio e del capitale di funzionamento. Utilizzo di metodologie di analisi quantitativa su informazioni estratte da banche dati; analisi di case study.
Metodologie didattiche dell’economia aziendale Angela Broglia
Giorgio Mion
Analisi delle teorie e delle prassi didattiche applicate nell’insegnamento delle discipline economico aziendali nella scuola superiore e nell’università. Metodologie di valutazione dell’apprendimento e della qualità della didattica. Applicazione di metodologie di ricerca qualitativa e di processi di action research.
Organizzazioni ibride Angela Broglia
Corrado Corsi
Paolo Farinon
Giorgio Mion
Definizione dei caratteri gestionali e delle finalità istituzionali delle organizzazioni ibride di diversa forma (cooperative sociali, società benefit, family business, ecc.). Analisi delle performance economico-finanziarie e sociali e costruzione di report di sostenibilità. Valutazione d’impatto sociale. Applicazione di metodologie di ricerca qualitative e quantitative, analisi di case studies.
Purchase price allocation nelle operazioni di business combination Francesca Rossignoli
Studio dell’allocazione del prezzo nelle operazioni di business combination secondo gli standard contabili internazionali. Indagine sulle novità apportate dall’IFRS 3 revised. Analisi degli effetti del monitoraggio da parte degli organi di controllo interno sulla qualità dell’informativa finanziaria nell’ambito di uno specifico ambito empirico (la rappresentazione delle operazioni di business combination). Ricorso ad analisi empiriche quantitative quali ad esempio regressioni OLS.