Logistica e gestione della supply chain

L’area di ricerca Logistica e gestione della supply chain comprende i seguenti topic: supply chain management e logistica, gestione della relazione cliente-fornitore in ambito business-to-business, supply chain risk management, procurement e volatilità dei prezzi delle materie prime, gestione dei resi (reverse logistics), sostenibilità della supply chain ed economia circolare, ruolo dello shopper nella supply chain, digitalizzazione dei processi e Industry 4.0, outsourcing logistico e servizio al cliente, rapporti tra marketing e logistica, supply chain marketing, urban logistics e gestione dell’ultimo miglio.
Ilenia Confente
Ricercatore a tempo determinato
Barbara Gaudenzi
Professore associato
Ivan Russo
Professore associato
Paola Signori
Professore associato
Competenze
Argomento Persone Descrizione ISI-CRUI
Logistics and supply chain management - Logistics and supply chain management aderente allo standard  Scimago
Fedeltà del cliente e supply chain management Ilenia Confente
Ivan Russo
Studio dei meccanismi di creazione della customer loyalty in ambito industriale all’interno del contesto marketing e supply chain management, determinandone i drivers e le diverse combinazioni degli stessi per il raggiungimento di un elevato livello di fedeltà. Applicazione della complexity theory al fenomeno oggetto di studio per comprendere le diverse combinazioni tra antecedenti (servizio logistico, agilità, market orientation, innovazion, gestione dei resi) che portano a raggiungere un elevato grado di fedeltà. I drivers di fedeltà possono significativamente differire se riferiti da un settore industriale ad un altro.
La gestione dei resi in vari contesti internazionali Ivan Russo
Analisi su scala globale delle diverse aree di ricerca (Europa, USA, Australia) per quanto riguarda la gestione delle problematiche legate alla gestione dei resi (reverse logistics). Uno degli obiettivi è esaminare le differenze gestionali da parte delle imprese in tale ambito per mercati e contesti competitivi diversi. In tale filone, inoltre, sono stati coinvolti anche gli operatori logistici che gestiscono i resi per conto terzi. L'obiettivo è la comprensione di come possano esistere modelli diversi di relazione cliente-fornitore di servizi logistici per il raggiungimento di diversi obiettivo (miglioramento del servizio/minimizzazione dei costi/riduzione dei lead time logistici).
Logistica e servizio al cliente Ivan Russo
I consumatori connessi a Internet sono aggiornati in tempo reale sui nuovi prodotti introdotti, sulle variazioni dei prezzi di mercato e hanno bisogno di acquistare i prodotti desiderati il più facilmente possibile; dall’altra parte le aziende devono gestire rotazioni di magazzino e disponibilità di prodotto che seguono logiche diverse rispetto al canale tradizionale. Dal punto di vista della gestione della supply chain il peso e l’importanza di provider/operatori logistici esterni è sempre maggiore per le imprese che operano nel settore e-commerce ma anche tradizionali e che si sono internazionalizzate.
Logistica e supply chain nell’economia circolare Ivan Russo
All’interno del filone di ricerca sul close loop supply chain e dall'accettabilità da parte dei consumatori del prodotto derivante da scarti si sta sviluppando un programma di ricerca e innovazione finalizzato a sviluppare una supply chain innovativa per la valorizzazione integrata dei diversi scarti organici di origine urbana (quali i rifiuti municipali). Ripensare i modelli di supply chain per recuperare risorse in ottica di maggior sostenibilità supply chain è un altro elemento base dell’area di ricerca e di una reale implementazione di progetti di economia circolare applicati alla logistica e alla supply chain.
Omnicanalità, comportamento dello shopper e impatto sulla gestione della supply chain Ivan Russo
Studio del ruolo dello “shopper” nella gestione della logistica e della supply chain, con particolare focus sull’impatto che il comportamento di acquisto nei canali online e offline ha sulle strategie di supply chain e sugli operatori logistici. Di naturale interesse in quest’area è l’analisi dell’ultimo miglio per l’e-commerce in ottica di complessità di gestione della logistica e impatto sulla sostenibilità dei centri urbani (urban logistics). Un tema di ricerca verte sulla comprensione dell’effetto della politica di reso sull’intenzione di acquisto e sull’organizzazione della logistica di ritorno.
Omnicanalità, shopper behaviour e impatto sulla gestione della supply chain Ilenia Confente
Studio del ruolo dello “shopper” nel contesto del supply chain management, con particolare focus sull’impatto che il comportamento di acquisto nei canali online e offline ha sulle strategie di supply chain. Comprensione dell’effetto della politica di reso sull’intenzione di acquisto, adottando la signaling theory. Lo studio prevede un disegno sperimentale e l’analisi degli effetti di mediazione e moderazione di alcune variabili tramite il software PROCESS.
Procurement optimization: gestione strategica degli approvvigionamenti nella supply chain Barbara Gaudenzi
Ottimizzazione delle strategie di procurement nelle supply chain multinazionali, in particolare integrando il company spend assessment, sourcing strategy development, e i modelli di performance and risk management nel procurement. Un tema specifico, tra gli altri, è la gestione dei commodity price risk e foreign exchange risk.
Sostenibilità Innovativa nella supply chain Paola Signori
Analisi di modelli manageriali di orientamento verso la sostenibilità della supply chain, in particolare nei settori della moda e dell’agroalimentare (vino e lattiero-caseario). Ricerca internazionale di casi eccellenti di supply chain sostenibili e nuove tendenze. Analisi dei percorsi locali e globali di innovazione sostenibile (economica, ambientale e sociale), e relativi modelli collaborativi.
Supply chain (lean) agility and resilience Barbara Gaudenzi
Analisi dei processi e design di modelli di “supply chain agility” e lean strategy in contesti competitivi caratterizzati da complessità e vulnerabilità. Definizione di modelli e approcci organizzativi di resilienza nei processi di supply chain management. Definizione di tecniche di misurazione delle performance e rischi connessi alla Supply Chain agility and resilience.
Progetti
Titolo Responsabili Fonte finanziamento Data inizio Durata (mesi) 
Diagnostic Tools per l'analisi della Supply Chain Simone Girelli 01/07/05 10
Logistica Internazionale - Global Supply Chain Management Barbara Gaudenzi 01/04/04 8
LOGISTICA INTERNAZIONALE – GLOBAL SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Ivan Russo 01/04/04 8
Supply Chain Visibility Roadmap:un approccio migliorare la visibilità della supply chain Antonio Borghesi 15/04/05 12