Contabilità e reporting direzionale (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00412
Docente
Paolo Roffia
crediti
4
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° Sem Lez dal 3-ott-2005 al 20-dic-2005.

Orario lezioni

1° Sem Lez
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 16.30 - 19.30 lezione Aula T.1  

Obiettivi formativi

Il corso, dopo aver delineato i modelli direzionali, intende fornire una visione di insieme della “contabilità” per l’Alta direzione, illustrando le modalità di redazione e di utilizzazione del sistema di reporting aziendale.

Programma

1. La direzione dell’impresa
1.1 I modelli di direzione ed i processi aziendali
1.2 Le determinanti economiche dell’impresa
1.3 Le strategie, le politiche e le scelte operative

2. La contabilità per l’Alta direzione
2.1 L’evoluzione dei sistemi contabili e informativi aziendali
2.2 Il processo di rilevazione, elaborazione, rappresentazione e comunicazione delle informazioni per l’Alta direzione aziendale

3. Il sistema di reporting
3.1 Il rapporto informativo generale
3.2 Il rapporto di andamento economico e finanziario
3.3 Il rapporto di controllo di gestione
3.4 Il rapporto di base al budget d’esercizio
3.5 Il rapporto di base al bilancio d’esercizio
3.6 I rapporti di revisione
3.7 Il reporting funzionale alla direzione strategica

LIBRI DI TESTO:
BRUNI G., Contabilità per l’Alta direzione, 2^ edizione, Etas, Milano, 1999.
ROFFIA P., Strumenti di pianificazione, controllo e reporting direzionale, 2^ Edizione, Giappichelli, Torino, 2003.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Lezioni frontali

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
BRUNI G. Contabilità per l'alta direzione. Il processo informativo funzionale alle decisioni di governo dell'impresa (Edizione 2) ETAS 1999
ROFFIA P. Strumenti di pianificazione, controllo e reporting direzionale (Edizione 2) Giappichelli 2003 8834834518

Modalità d'esame

L’esame consiste in una prova teorico-pratica scritta. È possibile, a discrezione dello studente, un’integrazione orale.

Materiale didattico

Documenti