Economia e gestione delle PMI (2006/2007)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00419
Crediti
5
Coordinatore
Elena Giaretta
L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
lezione 1 3 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 1° sem lez Elena Giaretta
lezione 2 2 SECS-P/08-ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE 1° sem lez Angelo Bonfanti

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire agli studenti una chiave di lettura introduttiva delle logiche di governo dell’impresa con particolare attenzione alla dimensione medio-piccola che tipicamente caratterizza il sistema produttivo italiano.

Programma

- Sull’impresa e la sua natura
- La varietà delle imprese: una possibile classificazione sulla base della dimensione, dell’attività e degli organi di governo
- I fini del decisore aziendale, le funzioni dell’impresa e i suoi fattori produttivi
- L’architettura del processo decisionale: i criteri di efficienza, efficacia e redditività
- L’impresa e l’ambiente in cui agisce
- La produzione e distribuzione di ricchezza: il valore aggiunto e i portatori di interessi
- I tratti caratteristici e le tipologie di imprese minori
- Punti di forza e di debolezza della pmi
- Imprenditorialità e successione aziendale
- Scelte strategiche d’impresa: una questione di dimensione?
- Le possibili vie dello sviluppo tra piccola e grande impresa
- Outsourcing e reti di imprese
- La piccola impresa e i sistemi produttivi locali
- Le vie di innovazione tra piccola e grande impresa
- La longevità dell’impresa, un obiettivo e una responsabilità: il caso delle aziende italiane ultracentenarie
- Un modello per misurare il potenziale vitale di un’organizzazione aziendale

LIBRI DI TESTO
Elena Giaretta, Vitalità e longevità d’impresa. L’esperienza delle aziende ultracentenarie, Giappichelli, Torino, 2004
Economia e gestione delle pmi, Dispense d’esame

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Le lezioni prevedono il ricorso a lavori di gruppo di tipo seminariale, la discussione di casi aziendali e in generale forme di didattica attiva con la partecipazione di studiosi, imprenditori ed esperti in qualità di testimoni privilegiati.

Modalità d'esame

L’esame verrà svolto mediante una prova scritta con domande aperte integrata da un colloquio orale successivo al superamento della prima.