Elenco organi collegiali

 


Collegio didattico di Economia Aziendale
Il Collegio Didattico:
- organizza le attività didattiche di un singolo corso o di più corsi di studio, anche di classi diverse purché omogenee dal punto di vista scientifico-culturale
- può essere istituito autonomamente all’interno del Dipartimento o di una Struttura di Raccordo
- è composto dai docenti del/i corso/i di studio e da una rappresentanza degli studenti definita dal Regolamento Generale di Ateneo
- è convocato e presieduto da un Presidente eletto, nel proprio seno, dai componenti il Collegio stesso
- esercita le seguenti attribuzioni:
a) organizza e coordina le attività di insegnamento e di didattica dei corsi di studio ad esso afferenti
b) esamina e approva i piani di studio degli studenti
c) formula proposte e pareri in ordine alle modifiche statutarie attinenti ai Corsi di Studio
 

Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento e Aggiornamento professionale in Packaging e comunicazione del vino
 

Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento e Aggiornamento professionale in Risk Management - Gestione del rischio, Sicurezza e Controllo
 

Comitato scientifico del Corso di perfezionamento e di aggiornamento professionale in Marketing del vino
 

Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Tecniche di comunicazione aziendale
 

Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento e di aggiornamento professionale in Tecniche di comunicazione aziendale – Event Management 3.0
 

Comitato scientifico del Corso di Perfezionamento in Frodi aziendali:individuazione, contrasto e prevenzione
 

Comitato scientifico del Corso di perfezionamento in Middle manager commerciale. Guidare i collaboratori all’interno dell’azienda e nella struttura di vendita
 

Comitato scientifico del Corso di perfezionamento in Retail Management
 

Comitato scientifico del Corso di preparazione alla professione di Dottore commercialista e all'attività di Revisore legale
 

Comitato Scientifico del Corso perfezionamento e di aggiornamento professionale in Business Intelligence e Knowledge Management
 

Comitato scientifico del Master Universitario in Logistica Integrata e Supply Chain Management
 

Comitato scientifico del Smart Energy Management. Gestire i processi di efficienza energetica in azienda
 

Commissione Paritetica del Dipartimento di Economia Aziendale
L’art. 2, lett. g) l. 240/2010 istituisce presso ciascun Dipartimento o struttura di raccordo una commissione paritetica docenti-studenti (CP), competente a svolgere attività di monitoraggio dell’offerta formativa e della qualità della didattica nonché dell’attività di servizio agli studenti da parte dei professori e dei ricercatori. L’istituzione della commissione paritetica non è facoltativa, ma obbligatoria in base alla normativa vigente.
Lo Statuto dell’Ateneo di Verona riconosce in capo ai Dipartimenti l’obbligo di istituire tale Commissione e specifica che tale Commissione Paritetica, in particolare, esercita le seguenti attribuzioni: a) vigila e svolge attività di monitoraggio sull’offerta formativa e sulla qualità della didattica; b) vigila e svolge attività di monitoraggio sull’attività di servizio agli studenti assicurata da professori e ricercatori; c) definisce i criteri per la valutazione dei risultati delle attività di cui alle precedenti lettere a) e b); d) formula pareri sulla attivazione e soppressione di corsi di studio.
Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 19/2012, Valorizzazione dell’efficienza delle università e conseguente introduzione di meccanismi premiali nella distribuzione delle risorse pubbliche in base a criteri definiti ex ante anche mediante la previsione di un sistema di accreditamento periodico delle università, le Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti, attingendo alle informazioni contenute nella SUA-CdS e da altre fonti disponibili, valuta annualmente i progetti dei Corsi di Studio e pubblica, entro il 31 dicembre, una relazione annuale. 

Consiglio del corso di laurea magistrale interateneo con sede a Udine
 

Consiglio di Dipartimento di Economia Aziendale
Le competenze del Consiglio di Dipartimento sono indicate nell'art. 35 dello Statuto dell'Università. In particolare il Consiglio approva il bilancio di previsione del Dipartimento, le eventuali note di variazione in corso d'anno, nonché il conto consuntivo. Il Consiglio, inoltre, programma le attività del Dipartimento e svolge tutti gli altri compiti che gli sono attribuiti dalle leggi, dallo Statuto e dai Regolamenti dell'Ateneo. Il Consiglio, infine, può delegare alla Giunta l'esercizio di specifiche competenze. Le modalità di funzionamento del Consiglio sono contenute nel Regolamento del Dipartimento.

Giunta del Dipartimento di Economia Aziendale triennio 2015-2018
La Giunta è l'Organo esecutivo e coadiuva il Direttore nello svolgimento delle sue funzioni. Le modalità di elezione e di funzionamento della Giunta sono disciplinate dal Regolamento di Dipartimento. (Art. 36, commi 3 e 4 dello Statuto dell'Università)

Team per l'assicurazione della qualità del CdL in Economia Aziendale di Verona

I Team di Assicurazione della Qualità (TAQ) sono responsabili di tutte le procedure relative all’accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio, con particolare riferimento alla redazione dei Rapporti di Riesame Annuali e ciclico, nonché alla compilazione delle schede SUA-CdS. 
Svolgono inoltre l’istruttoria di tutte le pratiche studenti, a eccezione di quelle relative a carriere e titoli di studio stranieri nelle lauree triennali.