Dalle regole di governance e di gestione del rischio alle performance: ruoli, strumenti e condizioni di attuazione nelle imprese italiane - PRIN 2009

Data inizio
17 ottobre 2011
Durata (mesi) 
24
Dipartimenti
Economia Aziendale
Responsabili (o referenti locali)
Lai Alessandro
Parole chiave
Business risk, Corporate governance, Risk management, Value creation

Il complessivo progetto è finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) in qualità di Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN) e coinvolge le seguenti unità di ricerca:
* Università degli Studi di Siena (coordinatore Prof. Angelo Riccaboni, responsabile scientifico nazionale);
* Università degli Studi di Napoli “Federico II” (coordinatore Prof.ssa Simona Catuogno);
* Università degli Studi di Padova (coordinatore Prof. Saverio Bozzolan);
* Università degli Studi di Udine (coordinatore Prof. Franco Cescon);
* Università degli Studi di Verona (coordinatore Prof. Alessandro Lai).

Nell'ambito della ricerca, l'Unità di Verona esamina l'effettivo contributo che i “sistemi di valutazione, gestione e comunicazione dei rischi” sono in grado di fornire alla predisposizione di un sistema di governance di qualità e alla generazione di valore nel lungo periodo. Lo studio del sistema dei rischi aziendali è poi declinato con specifico riguardo alla “valutazione, gestione e comunicazione dei rischi operativi” e ai “modelli di organizzazione, gestione e controllo” volti a prevenire i rischi-reato di cui al D. Lgs. 231/2001. L'obiettivo esposto è conseguito attraverso le seguenti fasi di ricerca:
1) Mappatura dei caratteri salienti del “disegno” del sistema dei rischi esaminato, sulla base della disclosure fornita dalle imprese e di approfondimenti diretti condotti presso le società;
2) Costruzione di indicatori di qualità, facenti leva sul livello di conformità dei sistemi/modelli esaminati a norme, regolamenti, codici di autodisciplina e best practices;
3) Identificazione delle variabili aziendali che, a monte, costituiscono le principali determinati del livello qualitativo del disegno dei sistemi/modelli adottati;
4) Identificazione delle variabili aziendali che, a valle, sono influenzate dal livello qualitativo del disegno dei sistemi/modelli adottati, in primis la performance aziendale.
La ricerca si avvale di metodi di analisi di tipo interdisciplinare e di analisi empiriche di tipo sia qualitativo, sia quantitativo.
 

Enti finanziatori:

Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica
Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento
Programma: FINANZMIUR - Finanziamento MIUR per la ricerca

Partecipanti al progetto

Aree di ricerca coinvolte dal progetto
Business Economics

Attività

Strutture